Paperblog

martedì 25 settembre 2012

Monologo sulla vita!

Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare.
Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite.
Ma credimi tra vent'anni guarderai quelle tue vecchie foto.
E in un modo che non puoi immaginare adesso.

Quante possibilità avevi di fronte
e che aspetto magnifico avevi!
Non eri per niente grasso come ti sembrava.

Non preoccuparti del futuro.
Oppure preoccupati ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un'equazione algebrica.

I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente, di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio.

Fa' una cosa ogni giorno che sei spaventato: canta!

Non essere crudele col cuore degli altri.
Non tollerare la gente che è crudele col tuo.

Lavati i denti.

Non perdere tempo con l'invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro.
La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.

Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti.
Se ci riesci veramente, dimmi come si fa...

Conserva tutte le vecchie lettere d'amore,
butta i vecchi estratti-conto.

Rilassati!

Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita.
Le persone più interessanti che conosco a ventidue anni non sapevano che fare della loro vita.
I quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno.

Prendi molto calcio.

Sii gentile con le tue ginocchia,
quando saranno partite ti mancheranno.

Forse ti sposerai o forse no.
Forse avrai figli o forse no.
Forse divorzierai a quarant'anni.
Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio.
Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso,
ma non rimproverarti neanche: le tue scelte sono scommesse,
come quelle di chiunque altro.

Goditi il tuo corpo,
usalo in tutti i modi che puoi,
senza paura e senza temere quel che pensa la gente.
E' il più grande strumento che potrai mai avere.

Balla!
Anche se il solo posto che hai per farlo è il tuo soggiorno.

Leggi le istruzioni, anche se poi non le seguirai.
Non leggere le riviste di bellezza:
ti faranno solo sentire orrendo.

Cerca di conoscere i tuoi genitori,
non puoi sapere quando se ne andranno per sempre.
Tratta bene i tuoi fratelli,
sono il miglior legame con il passato
e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro.

Renditi conto che gli amici vanno e vengono,
ma alcuni, i più preziosi, rimarranno.
Datti da fare per colmare le distanze geografiche e gli stili di vita,
perché più diventi vecchio, più hai bisogno delle persone che conoscevi da giovane.

Vivi a New York per un po', ma lasciala prima che ti indurisca.
Vivi anche in California per un po', ma lasciala prima che ti rammollisca.

Non fare pasticci con i capelli: se no, quando avrai quarant'anni, sembreranno di un ottantacinquenne.

Sii cauto nell'accettare consigli,
ma sii paziente con chi li dispensa.
I consigli sono una forma di nostalgia.
Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio,
ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte
e riciclarlo per più di quel che valga.

Ma accetta il consiglio... per questa volta.

lunedì 24 settembre 2012

Indovina il libro...

Si parla di un animale.....

Che divertente!

Una vera donna ha sempre la casa pulita e in ordine, la cesta della biancheria vuota, non accumula i panni da stirare e ha sempre qualcosa di buono che bolle in pentola. È truccata, ben pettinata, mangia molte verdure ed evita la pizza. Non beve, non dice parolacce e si comporta in modo impeccabile.
  Non inizi   anche tu  a pensare di essere un uomo?

domenica 16 settembre 2012

Indovina il libro...

Protagonista donna, non più giovane....Tribunale......
rea confessa del'omicidio dell'amante.......

venerdì 14 settembre 2012

un fratello

La mia famiglia d'origine è un pò sparsa per il mondo  (un buon modo per fare viaggi a poca spesa)..ma purtroppo la lontanaza come dice una famosa canzone accende i fuochi piccoli e spegne i grandi.
Non solo la lontananza ma anche i problemi quotidiani...le incomprensioni...
Il mio carattere chiuso e solitario...la grande differenza di età fra me e loro hanno fatto il resto. I primi sono andati via che avevo appena cinque anni.
Insomma di questi viaggi a modica spesa ne sono stati fatti pochi...E così piano piano i rapporti si sono quasi persi.
Sono anni che non si ci ritrova tutti insieme, e se  loro tornano è solo per un saluto ai genitori oramai novant'enni...
Quanta solitudine ha generato questo modo di fare...ma nessuno di noi ha mai avuto il coraggio di parlare e forse è meglio così perchè dentro di noi c'è tanto rancore...tutto quelle cose non dette per troppo tempo. 
Nel frattempo però la malattia di mia figlia e facebook (ogni tanto fa anche qualcosa di buono) ha fatto si che fra me e un fratello il miracolo avvenisse...
Abbiamoi pianto, ci siamo abbracciati virtualmente e ci siamo detti cose coma mai prima. Ho scoperto quel discolo che mi riempiva di dispetti quando eravamo piccoli è cresciuto ma non ha dimenticato. Abbiamo perso molto tempo, forse troppo ma io sono felice di averti rirovato perchè adesso so di non essere più sola.
E adesso vorrei dirgli due cose:
Io ti voglio bene fratellone....Grazie per esserci!

  


mercoledì 12 settembre 2012

ditemi la vostra

Ciao, ho iniziato quest'avventura del blog un pò per scherzo, un pò per curiosità, tantoper solitudine...Ho iniziato circa un anno fa e molte cose sono cambiate. Ho conosciuto molte persone ognuno con i suoi ma, i suoi perchè....la sua vita. Ci siamo scambiate opinioni, abbiamo giocato, ci siamo sostenuti...Poi io sono stata un pò latitante ma fra le varie vicissitudini ho cercato di mantenere un ponte fra me e voi...Perchè a volte e questo lo dico con estrema sincerità mi siete state più di aiuto voi amici "virtuali" che .....ma questa è un'altra storia.  Purtroppo il mio carattere chiuso spesso non mi permette di chiedere aiuto e Dio sa quanto ne avrei avuto bisogno ultimamente.....
Ma adesso ho bisogno di voi........Devo chiedervi un appoggio, un parere...un'idea, insomma tutto ciò che vi passerà per la testa dopo aver letto.
Ho un lavoro part-time e sono alla ricerca di qualcos'altro perchè con quello che guadagno non riesco a fare molto...ma alla mia età, con i miei impegni familiari e la crisi che c'è ...è un'impresa quasi assurda....allora ho avuto un'idea che parte da questo blog.......E' un'idea e vorrei coinvolgervi per sapere cosa ne pensate e se lo ritenete potete appogiarmi oppure dissuadermi...
I miei genitori hanno un piccolo pezzo di terra, non molto, ma sufficiente per mettere su un piccolo orto....Potrei coltivare e vendere verdura, frutta...qui nei dintorni certo...ma io vorrei provare a fare qualcosa di più....Affittare un pezzo a chi lo desidera...anche  adistanza....Le persone potrebbero decidere quali prodotti coltivare e io lo farei per loro... E poi ricevere settimanalmente le provviste ottenute. Potrebbero essere appezzamenti di 5/ 6 metri di terra. Potrei spedire le foto delle colture...potrei ospitare le persone in modo da poter verificare personalmente ....
Non è un idea originae, so che già esiste qualcosa del genere...Ma forse loro partono già con un capitale e della clientela....Io non posso investire che pochi spiccioli e tanta voglia di fare....
Cosa ne dite?

domenica 9 settembre 2012

la vita nelle proprie mani

Pulizie d'autunno o quasi....Dopo mesi sono riuscita a dedicarmi un pò alla casa, un pò di ordine, un pò di pilizie....Piano piano dovrei riuscire a fare anche qualcos'altro...
Il grande caldo è passato lasciando un lieve e fresco venticello...Le nuvole si rincorronno, il cieloo è aperto...Piano, piano, un passo alla volta...come chi sta uscendo da un tunnel e la luce gli da fastidio agli occhi...........

domenica 26 agosto 2012

Ringrazio chi ha scritto questa frase...

Affinchè questo viaggio non mi appaia inutile, mi affanno a più non posso a cavar fuori dagli abbissi forme dissoltendella mia anima ... Che voglio credere "una"... E gioco e parlo con ciò che resterà della mia fugace apparizione che il tempo dopo di me ricaccerà ne buio e dissolverà nel nulla.

Io non ce la faccio ... e questo stato d'animo mi fa paura...

giovedì 12 luglio 2012

ciao a tutti

Mia figlia, a tremila km da me mi ha chiesto di aggiornare il blog...
Bene, solo che ... tutto ciò che vorrei dire mi rimane fermo all'altezza della gola...
Ho un dolore dentro che presto si tramuterà in urlo bestiale...
Ecco piccola, ho aggiornato il blog...niente frasi ad effetto, niente vacanze, niente leggerezza estiva ....e quindi sarebbe stato opportuno lasciare tutto com'era!

mercoledì 28 marzo 2012

Ventagli...Qualcuno vuole la ricetta???

Ricetta panettone al latte!

  • 350 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 300 g di latte    
  • 100g di olio di semi
  • 4 uova
  •  40 g di cioccolato amaro fuso
  •  lievito
  • Mescolare tutti gli ingredienti insieme, per ultimo aggiungere il lievito. L'inpasto risulterà pinon troppo denso. Ma la morbidezza è assicurata.
  •  Infornare a 180 gradi
  • domenica 25 marzo 2012

    panettone al latte

    E' proprio vero...trascorrere tutta la settimana fuori...fa venire voglia di casa!!!

    sabato 10 marzo 2012

    venerdì 2 marzo 2012

    Per favore.......

    E' un periodo un pò particolare della mia vita, sarà che sento l'odore della primavera...saranno le nuove vicissitudini.....fatto sta che mi ritrovo a riflettere!
    Ho cercato una persona, in questi giorni, una persona che è stata molto importante per me nel passato...l'ho cercata perchè volevo ringraziarla...ma lei non si è ricordata di me!!!
    E mi chiedo....possono, alcune esistenze, sfiorarci, essere così influenti per la nostra esistenza...mentre loro non se ne accorgono???
    L'ho fatto anche io???
    Sono stata importante per qualcuno....e non me ne sono accorta?
    Questa persona vive a 1000 km da me....forse dovrei cercare d'incontrarla...ma poi a lei interesserà ricordare?
    .............chissà, forse a qualcuno l'avermi incontrato....può aver regalato un attimo di serenità....se così fosse, io vorrei saperlo....!
    Vorrei saperlo, perchè vorrebbe dire sono servita a qualcosa, che ho vissuto per dare qualcosa...
    O forse questa regola dovremmo applicarla tutti....
    Quando un'esistenza ci trasmette qualcosa....dovremmo dirlo!
    Perchè io in questo momento non riesco a trovare nessun altro senso all'esistenza!

    giovedì 1 marzo 2012

    ...............e senza troppi disturbi qualcuno sparirà.....
    oggi è toccato a te!
    BUON VIAGGIO LUCIO

    avrei voluto che vincesse lui...

    Vorrei volare ma non posso,
    E resto fermo qua
    Su questo piano che si chiama terra
    Ma la terra si ferma
    Appena mi rendo conto
    Di avere perso la metà del tempo
    E quello che mi resta è di trovare un senso
    Ma tu, sembri ridere di me,
    Sembri ridere di me
    E tu lo chiami Dio
    Io non do mai nomi
    A cose più grandi di me
    Perché io non sono come te
    Ma conosco l’amore
    Io, io che ho visto come te
    Dritto in faccia il dolore..
    Vorrei volare ma non posso
    e spingermi più in là
    Adesso che si fa silenzio attorno
    Ma il silenzio mi parla
    Devo combattere con le mie lacrime,
    mica con una poesia
    E non c’è ordine nei letti d’ospedale
    Come in una fotografia rivedo
    dritta sulle spalle la mia figura..
    E tu lo chiami Dio
    Io non do mai nomi
    A cose più grandi di me
    Perché io non sono come te
    E tu lo chiami Dio
    Io non do mai nomi
    A cose più grandi di me
    Perché io non sono come te
    Ma conosco l’amore
    Io, che ho visto come te
    Dritto in faccia il dolore.
    E tu lo chiami Dio
    Io non do mai nomi
    A cose più grandi di me
    Perché io, io sono come te

    bracciale

    collana dorata

    lunedì 27 febbraio 2012

    un omaggio a PAESTUM come dice Cic, il mio paesello bello...

    C'è un luogo dove il mare lambisce la sabbia...e le orme vengono cancellate dal vento e dall'acqua...Più su, dove la sabbia rovente non ha clemenza sotto i piedi scalzi..,è un deserto brullo...
    piano piano un profumo intenso invade i sensi ma l'occhio ancora non percepisce le immagini...
    Un cordone sabbioso si rivela dolcemente e una delicata vegetazione appare.
    L'uomo non ha motivo di esserci....
    Una sensazione di sabbia fredda fra le dita dei piedi ci sovrasta, è l'ombra!
    Nella natura nulla accade per caso, nessuna forma, nessun colore, nessun odore è casualità.
    E' una legge che noi uomini abbiamo dimenticato, abbiamo voluto dimenticare illuidendoci di poter avere il controllo su ogni cosa.
    Questo fa parte di un opuscolo che ho realizzato con Legambiente circolo locale della quale sono fondatrice, illustra un'oasi dunale protetta della quale noi ci prendiamo cura da anni...
    Se qualcuno volesse darci un'occhiata ....il posto merita proprio. e ppooiiiiiiiiii che ne dite di un dolcino fatto da me???

    domenica 26 febbraio 2012

    parole di verifica dopo il commento

    Come fare ad eliminare quella noia mortale di parole sempre più incomprensibili che dobbiamo digitare dopo aver postato il commento? : Non è farina del mio sacco ma di  http://zioscriba.blogspot.com che mi ha dato questa dritta ...se volete approfittatene...io l'ho fatto!
    Una volta effettuato l’accesso, cliccare su OPZIONI BLOGGER (simbolo dell’ingranaggio in alto a destra) quindi selezionare dal menu a tendina VECCHIA INTERFACCIA DI BLOGGER, dopodiché andare su IMPOSTAZIONI, poi su COMMENTI, mettere la spunta NO all’opzione “Mostra la verifica parole per i commenti” e infine SALVARE il tutto.
    Per queste ultime indicazioni, ringrazio l’amico LeNny di Sfrenzy Channel.

    sabato 25 febbraio 2012

    sabato quizzzzzzzz

    PRONTI?.................................viaaaaaaaaaaa

    Sono felice di poter essere ancora un sabato spensierata e felice di riproporvi il quizzzz;ù
    vi avviso sarà difficilissimo da indovinare e ho deciso di cambiare anche un pò la dinamica del gioco.
    Dunque di volta in volta vi darò degli indizi sul titolo del libro ad esempio:
    1 Quando eravamo piccoli tutti quanti l'abbiamo desiderata almeno per una volta.
    2 ...E quando l'abbiamo avuta....(se c'era abbastanza spazio)...ci siamo sentiti mooolto più grandi.

    venerdì 24 febbraio 2012

    SORRISO

    VOGLIO REGALARVI IL SORRISO DELLA MIA BIMBA....PERCHE' DA OGGI SI RICOMINCIA A VIVERE!!! esito esami ........NEGATIVO.....

    lunedì 20 febbraio 2012

    carnevale....

    ciao a tutti, belli e brutti....
    grazie per le belle parole!!! qui la situazione è un pò precipitata, nel senso che venerdì sono andata in ospedale per una visita e invece mi hanno sottoposto ad un intervento....
    Tutto bene, adesso sono a casa e domani avrò l'esito.
    Ma intanto oggi è carnevale e insieme ai miei "bimbi" andrò a vedere la sfilata di carri, c'è anche un sole meraviglioso stamattina.
    Volevo ringraziere Francesca http://ilmondocreativodifrancesca.blogspot.com/ per il regalo, avrei voluto fare la foto del suo bellissimo  lavoro....ma spero che le capirà....ad ogni modo se andate sul suo blog potrete constatare di persona quanto è brava!
    Inoltre sono contenta perchè anche il mio dono ha raggiunto  Il capitano Custer.
    Vi chiedo scusa se non passo a salutarvi nei vostri blog....ma verranno tempi migliori e un caffè lo accetterò volentieri più in là...a proposito avete fatto le chiacchiere?

    mercoledì 15 febbraio 2012

    confessione

    In realtà ho riflettuto molto sullo scrivere o no questo post...e ogni volta trovavo mille ragioni per farlo e altrettante per non farlo. Alla fine mi sono affidata alla semplicità, nel senso che qui è un pò come incontrarsi in piazza la domenica mattina e bere un caffè insieme. E' un pò troppo parlare di amicizia ...ma infondo qualcosa deve pur essere no? Affinità, simpatia...non lo so!!!
    Bene, allora con la semplicità con cui ho condiviso battute e giochi, momenti di vita quotidiana e sogni ....voglio dirvi che dopo una ventina di giorni di malessere fisico e indagini mediche....mercoledì dovrò fare una biospia per un qualcosa che ho al seno.
    Sarà sicuramente tutto negativo, ma non vi nascondo una sorta di preoccupazione a parte il dolore fisico che mi sta accompagnando giorno e notte!
    Ecco l'ho scritto...........

    sabato 11 febbraio 2012

    sabato quizzzzzz

    Vorrei riproporvi il libro di sabato scorso purtroppo il meteo non aiuta la connessione ultimamennte....e nemmeno la mia salute va per il verso giusto!
    Il libro è un pò vecchiotto....
    .......storia di un'adolescenza tradita..........ambientata a Milano nel primo dopoguerra....

    GRAZIEEEEEEEEEEEEE::::::::::::::

    sabato 11 febbraio 2012


    un morbido invito alla lettura da Anella...grazie!

    Qualche giorno fa nella posta ho trovato una busta ed ho capito subito, dall'intestazione scritta a mano, che si trattava di quella che stavo aspettando...
    Ma facciamo un passo indietro: non so se conoscete già Anella del blog "Previsioni luminose"...ecco, lei ha avuto la bella idea dei sabato quiz. Bella perchè i giochi a quiz sono sempre divertenti, ma bella soprattutto perchè i suoi risvegliano l'interesse per la lettura di un libro cosa che, non so se è così anche per voi, a volte viene un pò accantonata per lasciar spazio ad altri passatempi...ci mettiamo anche il blog? Da qualche indizio fornito da Anella, bisogna cercare di risalire al titolo di un libro e al nome del suo scrittore o scrittrice. Io ce l'ho fatta, ma mica per bravura, lo ammetto, solo perchè mi sono data da fare con le ricerche su internet ed ho avuto anche qualche aiutino. Siete curiosi di vedere come si è svolto il match? Andate a leggere qui .

    Partecipando a questo quiz, ho scoperto così una scrittrice che non conoscevo dal nome un pò difficile, Anne Ancelin Schutzenberger, una psicologa francese nata nel 1919 a Mosca. Allieva di Jacob Levi Moreno e di Françoise Dolto, lavorò a fianco di personaggi del calibro della Mead, Bateson e Rogers. Ai suoi studi si deve lo sviluppo della tecnica del genosociogramma, un albero genealogico che tiene conto, oltre che dei legami di parantela esistenti, anche del ripetersi di particolari traumi psichici e fisici di generazione in generazione (informazioni tratte da Wikipedia).
    Interessante, vero? Il libro che bisognava indovinare era "La sindrome degli antenati" che, come si può intuire, tratta proprio degli argomenti di cui vi ho accennato.

    Ed ora vi mostro cosa mi ha spedito Anella come premio. E' un simpatico segnalibro in panno con un'originale scritta ricamata sullo stile dell'impiccato, un gioco conosciuto veramente da tutti. Per me è una graditissima manifestazione d'amicizia, ma anche dell'amore per i libri, per quelle parole scritte delle quali lei sa così bene servirsi e se andate a leggere i suoi racconti autobiografici ve ne accorgerete.



    Grazie Anella, ti ringrazio tantissimo...il tuo segnalibro mi farà senz'altro compagnia nelle mie letture...ed ho già in mente quale sarà il mio prossimo libro!

    venerdì 10 febbraio 2012

    Profezia Maya e fine del mondo, la Nasa preoccupata per le imminenti tempeste solari

    Durante il 2012, secondo il calendario Maya, finirà un’era del Mondo. Il fatto di non conoscere se questa fine sarà di tipo positivo o negativo, per ovvi motivi, non fa altro che aumentare il fascino della data, nello specifico il 21/12/2012. Ad accrescere il mistero mancava soltanto l’annuncio della Nasa che, proprio di recente, ha diffuso un dossier di 145 pagine realizzato dalla Us Nationa Academy of Science che evidenzia un importante aumento delle attività solari che potrebbero causare disservizi e danni ai diversi sistemi elettronici terrestri.
    Sistemi elettronici a rischio - Lo scenario rappresentato nella relazione, inevitabilmente, richiama alla memoria un intenso fenomeno magnetico verificatosi nel 1859. Se una tempesta solare di tale portata dovesse riverificarsi oggi, l’umanità potrebbe subire una regressione tecnologica senza precedenti. Per i più catastrofisti questo evento porterebbe ad una crisi economica di proporzioni incalcolabili, ben peggiore di quella che sta colpendo l’Europa e gli Usa. Ci sono poi gli ottimisti che, forti del fatto che una tempesta solare eccezionale si è già verificatasi tra il 22 ed il 23 gennaio 2012 senza particolari conseguenze, ritengono che le prossime ci scivoleranno sopra allo stesso modo.
    La Nasa apre una sezione speciale sul proprio sito - Nonostante tutto, c'è da chiedersi in quale misura le prossime tempeste possano influenzare la nostra vita e la nostra società. La Nasa ha persino aperto una speciale sezione sul suo sito nella quale cerca di rassicurare l'opinione pubblica. Il portale, in poche ore, è stato preso d’assalto e inondato con oltre 5 mila messaggi inviati da persone preoccupatissime: alcune hanno persino domandato se fosse il caso di ricorrere al suicidio, banalmente singolo o spettacolarmente di massa. Cosa accadrà dunque nessuno sembra saperlo, neppure gli studiosi delle civiltà precolombiane, che non si sono mai messi d’accordo neanche sul preciso significato del calendario Maya

    giovedì 2 febbraio 2012

    Il vento mi guiderà....

    Non ho paura del cammino
    Bisognerà vedere, bisogna assaporare
    La parte più profonda e oscura di noi stessi
    E tutto andrà bene là,
    Il vento ci guiderà

    Il tuo messaggio all'orsa maggiore
    E la traiettoria del viaggio
    Un'istantanea di velluto va
    Anche se non serve a niente
    Il vento la porterà con sè
    Tutto sparirà ma
    Il vento ci guiderà
    La carezza e la mitragliata
    E questa piaga che ci perseguita
    Il palazzo degli altri giorni
    Di ieri e di domani
    Il vento li porterà con sè
    Genetica a bandoliera
    Dei cromosomi nell'atmosfera
    Dei taxi per le galassie
    E il mio tappeto volante, allora?
    Il vento lo porterà con sè
    Tutto sparirà
    il vento ci guiderà
    Questo profumo dei nostri anni morti
    Ciò che può bussare alla tua porta
    Infinità di destini
    Se ne perde uno e poi cosa ne rimane?
    Il vento lo porterà con sè
    Mentre la marea sale
    e ognuno rifa i propri conti
    Io mi sposto nel cuore della mia ombra
    Polveri di te
    Il vento le porterà con sè
    tutto sparirà
    il vento ci guiderà.

    lunedì 30 gennaio 2012

    ogni tanto va così

    Sapete cosa faccio adesso...???
    Me ne vado in un'edicola, di quelle che vendono giornali, libri, figurine......
    mi compro un bel giornale con le foto e le storie di super fighe....leggo di vite lontanissime da me....di corpi smaglianti ...di avventure....e finisco di profondare !!!!
    AHHHHHHhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh..................
    Cosa c'è che non va???? Me lo chiedo e mi rispondo e pppoiiiiiii????
    Magari, anzi, sicuramente fra qualche giorno passerà ma da un pò di giorni gira così...
    che ci vuoi fà???

    giovedì 26 gennaio 2012

    ricevo questo premio e ringrazio


    Ricevo questo premio da    http://wwwmammadibea.blogspot.com/  e mi diverto anche io a fare questo gioco.
    Chi lo riceve deve ringraziare e linkare chi glielo ha assegnato, passarlo  ad altre quindici blogger, e raccontare  sette cose su di sé, per farsi conoscere un po'.
    Ma perchè proprio sette???
    Vabbè...
    1 Vagabonda per l'europa fino all'età di 30 anni circa mi sono fermata quando mia figlia ha scelto di    
    volere me come mamma (quante volte se ne è pentita!!!!).
    2 Vagabonda solo spiritualmente dai trenta ai quaranta mi sono  tormentata  l'anima cercando un posto dove stare. Nel frattempo altri 2 marmocchi mi hanno scelto come mamma (forse non sono poi così male...almeno fino all'età dell'adolescenza)!!!
    3 Buddista convinta sto ancora decidendo cosa vorrò fare da grande, e credo che mai ci riuscirò.
    4 Mi piace scrivere, leggere, e il silenzio e la musica che come qualcuno ha detto è l'arte più vicina a dio.
    5 Piuttosto introversa, e taciturna riesco a far sentire le persone a proprio agio e spesso mi ritrovo ad ascoltare i lori infiniti problemi.
    6 Le persone che vorrei incontrare in questa vita sono: Franco Battiato, Freud, Gorbaciof, Wojtyla, Branduardi e qualcun altro....
    7 Le cose che vorrei fare in questa vita sono: Riuscire ad essere una buona mamma, visitare il mondo, e non avere paura!

    I blog ai quali passo la palla sono:
    http://ilblogdibru.blogspot.com/
    http://diariofigurato.blogspot.com/
    http://faffolandia.blogspot.com
    http://www.mycountryhome.info/
    http://marianna-libertdiparola.blogspot.com/
    http://mo-stracci.blogspot.com/
    http://katia-filomania.blogspot.com/
    http://semplicidee.blogspot.com/
    http://stella-ilbeneinnoi.blogspot.com/
    http://ideenelcassetto.blogspot.com/
    http://ilmondocreativodifrancesca.blogspot.com
    http://latavolozzadipannolenci.blogspot.com
    http://www.cappuccinoecornetto.com
    http://unospaziodariempire.blogspot.com
    http://mammachevita.blogspot.com/
    http://countryecioccolato.blogspot.com/
    Questi blog sono stati scelti per simpatia...originalità...particolarità...affetto....

    lunedì 23 gennaio 2012

    per te.......


    Eppoi vorrei fare un augurio ad una mia carissima amica.....................................................................................


    Ti auguro di trovare la vera felicità.
    Ti auguro di non dover mai chiedere scusa per la tua gioia.
    Ti auguro di apprezzare ogni piccola cosa. Il vento sul viso o il sole a gennaio, quando fa troppo freddo per credere che tornerà a riscaldare la terra.

    Ti auguro di essere sempre ciò che vuoi essere.

    Di ascoltare sempre la tua voce, che vale più di mille altre voci perché è la tua.

    Ti auguro di riuscire a raggiungere i tuoi sogni.

    Acchiappali con un retino da farfalle se volano troppo in alto e non riesci a sfiorarli,
    ma non smettere mai di lottare per loro, di avere voglia di realizzarli.

    Ti auguro di capire cosa è giusto e cosa è sbagliato.
    Ti auguro di capirlo per te e non per gli altri.
    Ti auguro di piangere. Per le cose brutte e quelle belle.

    Ti auguro di sorridere, sempre.
    E spero di poterti essere accanto un giorno per vederti sorridere.
    {Poesia dal web}

    sabato 21 gennaio 2012

    sabato quizzzzzzzz

    Questa serata la trascorrerò in città, non che la ami particolarmente ma stasera mi tocca e credo che tutto sommato sarà piacevole....vi lascio con:
    indovina il libro....
    pag 225 capitolo XXIII    I GEMELLI

    martedì 17 gennaio 2012

    CHISSA'..........

    Dicono che è vero che quando si muore poi non ci si vede più
    dicono che è vero che ogni grande amore naufraga la sera davanti alla tv
    dicono che è vero che ad ogni speranza corrisponde stessa quantità di delusione
    dicono che è vero sì ma anche fosse vero non sarebbe giustificazione
    per non farlo più, per non farlo più
    ora

    dicono che è vero che quando si nasce sta già tutto scritto dentro ad uno schema
    dicono che è vero che c'è solo un modo per risolvere un problema
    dicono che è vero che ad ogni entusiasmo corrisponde stessa quantità di frustrazione
    dicono che è vero sì ma anche fosse vero non sarebbe giustificazione
    per non farlo più, per non farlo più
    ora

    non c'è montagna più alta di quella che non scalerò
    non c'è scommessa più persa di quella che non giocherò
    ora

    dicono che è vero che ogni sognatore diventerà cinico invecchiando
    dicono che è vero che noi siamo fermi è il panorama che si sta muovendo
    dicono che è vero che per ogni slancio tornerà una mortificazione
    dicono che è vero sì ma anche fosse vero non sarebbe giustificazione
    per non farlo più, per non falro più, ora

    non c'è montagna più alta di quella che non scalerò
    non c'è scommessa più persa di quella che non giocherò
    ora
    ora
    ora...

    sabato 14 gennaio 2012

    sabato quizzzzzzz

    Dopo la pausa natalizia....e capodannese.....ecco a voi:
    le iniziali della scrittrice sono A.A.S.
    ..............troppo poco?????